Il punto della situazione.

venerdì, marzo 21, 2008

C'è confusione, sotto il cielo di viarigattieri. Molti parlano di un vero e proprio fuggi-fuggi, che come tutti i fuggi-fuggi non può che essere un fuggi-fuggi generale.

Dove sono i rigattieri?
E gli amici dei rigattieri?

C'è chi si è laureato, lo abbiamo visto, e ha detto che sarebbe rimasto a Pisa, ma a Pisa non c'è. Si parla di fughe in Triveneto.
C'è chi dovrebbe dirigere la baracca, e invece è via da chissà quanto tempo (a Palermo? in Calabria? in Insubria?)
C'è chi ha lavoretti da fare (da far fare) in case in affitto (?) a Roma, e quindi parte sul più bello, e ora non si sa dove stia.
C'è chi dice che a Pisa, ma a Pisa non c'è, e viene accusato di essere alternativo-trasgressivo.
C'è chi accusa, per l'appunto, che dopo varie prestazioni alla consòlll partì.
C'è chi organizza tiri al bersaglio per il venerdì santo.
C'è chi FELICEmente passa la prima Pasqua in una vera famiglia, sua per giunta (anche se è presto per le uova)
C'è chi NORMALmente si vede a giro per Pisa, correre da un punto all'altro, inseguire macchine che posteggiano svizzeri, o svizzeri che posteggiano macchine; e ora tace.
C'è molly che gira per via Paoli in cerca di guai e trova solo DonFranco.
E infatti ci sono io, che venerdì prendo un treno alle 7:59, tra 6 ore&40 minuti, per raggiungere Bologna.


E poi c'è chi rende sicura la base e offre la copertura a tutte le nostre mancanze: Féràri. Gloria&Onore a lui, ché quando tutti passano, lui resta.

Passa questo mondo
passano i secoli
solo chi ama non passerà mai...

[ci facevano cantare i preti a Pasqua]


Post di servizio per superare la diaspora viarigattieresca ai suoi massimi storici:
rigattieri, dove siete?
chiunque sia un rigattiere, si senta tale o abbia notizie di un rigattiere, o sia/si senta un amico dei rigattieri dica semplicemente dov'è, e cosa fa.

Comments

10 Responses to “Il punto della situazione.”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

capo ha detto...

il capo, come sempre, sta lavorando; e siccome nemo propheta in patria (tamen adquisita), gira l'italia in lungo e in largo per campare in qualche modo. (L'alternativa era andare a Milano - che neanche Milano era -, trovarsi un lavoro vero e fare un figliolo, ma il capo lo reputò itinerario troppo serio per la propria persona). Ieri si trovò in mezzo al fiorfiore della comunità glbt del capoluogo siculo, per assistere prima a proiezione di documentario e poi a comizio accorato di wladimir luxuria per le future elezioni prossime venture (mala tempora currunt). e a proposito di elezioni e di mali tempi (e di ricerca di lavori e fonti di reddito), comunico ahimé che nessun rigattiere né amico prossimo di rigattiere fu sorteggiato per fare lo scrutatore alle venture suddette consultazioni. 'cidenti a loro. conto di tornare in luoghi rigattierici non più tardi della prossima metà del mese. Au revoir! mes amis. Au revoir!

21/03/08, 08:17
si-culo ha detto...

Meeting online d'emergenza sullo stato dei rigattieri ieri su skype.
Eravamo solo i friends, con la presenza silente, spettatoriale, del Capo.
La diagnosi è dipendenza cronica da telefilm con tratti paranoico-mimetici (ignoriamo se i tratti siano della dipendenza o dei telefilm).
I rigattieri infatti sono proprio LOST - ci fa sapere la sempre bene informata Gossip Girl. Pare, fra l'altro, che Dexter fosse sulle tracce di qualcuno di loro, per questo Ugly Betty è fuggita in Triveneto (con Gnòccapav, di cui è in post-produzione l'episodio pilota).
Greg d'Orange è impegnato in un altro set, mentre rumors dicono che il Poliglotta farà un'apparizione a sorpresa nella prossima serie, rimescolando le carte.

21/03/08, 11:00
charlie ha detto...

POLIGLOSSA, s'il vous plait, PoligloSSa!!...per gli amici fui già l'Ambasciatore e sono ancora Charlie.
Io sono a Pisa dove passerò la Pasqua - da vero alernativo. Forse in compagnia, anzi quasi sicuramente, di melle Titubanza. Forse addirittura non a Pisa, ma tra mare e monti. Forse non a Pasqua. Forse non io...mmmmm...quizàs quizàs quizàs!

21/03/08, 11:56
Tex ha detto...

Tex é a Modena ancora chiusa nel suo armadio, probabilmente sono l'ultima a partire per tornare a casa. Aspetto una macchina che mi venga a prendere per portarmi a firenze. Chissà poi per quanto aspettero'. A pasqua mi prefiggo di sfuggire tatticamente a una pasqua in famiglia-d'-altri. Mia sorella vuole trascinarmi a pranzo a casa del suo fidanzato. Quest'anno sono piuttosto recalcitrante anche di fronte al pensiero di una tavola imbandita d'arrosti e timballi. Io confluisco a Pisa, con obbligatorio passaggio in via rigattieri, seppur deserta, tra martedi e mercoledi. Nel frattempo un caloroso abbraccio da nord a sud per tutte le pasque in famiglia e non.

"Forse che, come le stelle, ci avviciniamo l'uno all'altro attraverso spazi infiniti, passo dopo passo, immagine dopo immagine?
E arriveremo mai a incontrarci, un giorno o fuori dal tempo? E che cosa saremo allora? O non saremo più? Ci annulleremo a vicenda come il si e il no? Ma di una cosa puoi essere certo: io avro' serbato tutto con cura. Il mio nome é Hor."
M. Ende

21/03/08, 15:59
nw ha detto...

nw, telematicamente sempre presente, non posteggiante, ma semovente, freneticamente...oggi pisa, domani venezia, poi cardiff, basilea, londra..e poi a casa (si spera) finalmente...

21/03/08, 19:09
Ciccì ha detto...

Ad un occhio non particolarmente attento (tipo quello del capo, per intenderci) potrebbe sembrare che io stia facendo poco o nulla: dedico due o tre ore della mia giornata a mantenere in piedi la mia famiglia, preparando per loro il pane materiale e fornendo loro il Pane dello Spirito (citazione hegelian-religiosa con cui omaggio filosoficamente la Santa Pasqua), e poi il vuoto...

In realtà, quello che davvero faccio nelle mie giornate è riempire questo vuoto. Come? Semplice: con la tv satellitare! Io AMO la tv satellitare, il mio occhio attento e mai sazio è libero di spaziare all'interno di un universo mediatico praticamente infinito. Guardo documentari sulla pesca del granchio reale in Alaska, scopro come si costruiscono gli oggetti della vita quotidiana, assisto alla caccia dei leoni del Serengeti e vedo dimostrate le leggi della fisica sui vari NatGeo e Discovery; prendo nota dei consigli di arredamento degli esperti di desing su Alice; seguo con apprensione i pattinatori sul ghiaccio nei loro tripli Tolup e quadrupli Axel, mi emoziono sugli arrivi al cardiopalma degli europei di nuoto e mi godo i goal (da leggere rigorosamente come si scrive) del campionato italiano di calcio sui canali sportivi; rinfresco la mia memoria rivedendo le vecchie puntate dei miei telefilm e cartoni preferiti (Sex & the City, Ally McBeal, Will & Grace, Ugly Betty, Lost, C.S.I., I Simpson, Futurama, I Griffin... e mi fermo qui per pudore) sui vari Fox; osservo famelicamente la vita dei miei simili non solo grazie all'immortale Grande Fratello, ma anche grazie ad Amici e al nuovissimo X-Factor su Sky Vivo; rivedo vecchi spezzoni di Blob e le interviste al vetriolo di David Letterman su RaiSatExtra... Ma, soprattutto, lavoro per voi! Eh sì, miei cari, perché (come ben potrete immaginare) la mia pre-occupazione preferita sono i canali musicali!!! In particolare, ho scoperto MTV Gold, dove mandano video rigorosamente di almeno 10 anni fa... Alle prossime feste la playlist sarà ancora più fornita!

P.S.: Se non lo avete mai visto:
http://youtube.com/watch?v=yPLrXFw76Qg

22/03/08, 18:28
nw ha detto...

oddio coccò....ma sei proprio sicuro di amarla, sta vita da satellitedipendente?

23/03/08, 00:26
Ciccì ha detto...

Certo nw! Mi è sempre piaciuto fare vegetazione - anche se solo per brevi periodi...

23/03/08, 10:52
Pinus ha detto...

PINUS:Da buon rigattiere border-line, eretico, postumo(?) quale mi considero rispondo in ritardo all'appello quando ormai questo post non lo leggerà più nessuno (ammesso che qualcuno abbia mai degnato di una lettura i posts autocelabritivi del Ferrari).
Comunque informo la nostra comunità multimediale, nonchè tutto il mondo accademico italiano e non, che, dopo una parentesi dedicata alla vita activa, mi sono ricordato die essere uno studente e sto tornando sulla breccia, ammesso che ci sia mai stato.

01/04/08, 11:52
rigattieri ha detto...

LO ABBIAMO LETTO! tié!

04/04/08, 19:06