per una polisemia dei soprannomi

domenica, aprile 06, 2008

data la pressante richiesta di esprimere un parere sul sondaggio rigattieri che spopola in interne
mi vedo costretto a rompere il mio ostinato e duraturo silenzio sul blogghe, da alcuni considerato vergognoso, indegno e individualista.
davanti all'occhio interno della coscienza ho sempre giustificato la mia non-presenza in questo luogo che dovrebbe essere anche mio con la paura di essere infettato da quel morbo che, a buon diritto, può essere considerato una delle peggiori piaghe contemporanee: la internettite acuta, meglio conosciuta come "internet dipendenza".
riconosco che una paura di questo genere possa sembrare pura paranoia di stampo nickiaco, tuttavia non è così. io ho la fortuna-sfortuna di vivere a stretto contatto con un individuo malato di internettite, e vi assicuro che non è una bella storia...interne è totalizzante, ti monopolizza, e in questo modo smette di agire per la vita, anzi blocca la vita, la uccide. chi ha letto nietzsche può capire (io ovviamente non l'ho letto ma proprio per questo motivo ne parlo, in ossequio al principio cardine del pensiero ferariano).
detto questo, veniamo al nocciolo della questione.
prima di tutto vorrei sottolineare la faziosità con cui è stato progettato questo sondaggio: la domanda posta agli intervistati contiene già una delle possibili risposte, la quale, guarda caso, rappresenta il punto di vista del promotore del sondaggio stesso.. VERGOGNA!!!
inoltre ho provato più volte ad esprimere il mio voto e sono stato ripetutamente censurato: come ci insegna berlusca i brogli elettorali sono sempre in agguato, almeno quando si perde.
la mia anglofilia mi porterebbe a schierarmi con "betty" forever,
tuttavia la semplicità e l'immediatezza di "betti" mi affascinano moltissimo.
che dire..è una vexata quaestio.
forse l'unica risposta possibile è quella di non rispondere, di lasciare che ognuno esprima se stesso scegliendo di volta in volta "betty" o "betti".
forse questo è l'unico modo per salvare la ricchezza semantica di un soprannome la cui origine, badate bene, si perde nella notte dei tempi della vita liceale palermitana.
per tanto, invito tutti quanti a smettere di analizzare questioni tanto importanti in termini di "giusto" o "sbagliato", "coretto" e "scoretto" e ad apprezzare la polisemia insita in tale sopranome.

Comments

12 Responses to “per una polisemia dei soprannomi”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

DesperateHouseWoman ha detto...

il mio umore è nero come le nuvole che opprimono il cielo gallese...grandinata paurosa, adesso quiete innaturale.
L'aria è gelida, come me...ci sono volte in cui vorrei non essere nata: questo è uno di quei momenti.
Sono sopravvissuta a tanto, passerò anche questa.
Ma a volte sento di essere stanca...forse, semplicemente, sto davvero invecchiando. Forse, semplicemente, dovrei rendermene definitivamente conto e smetterla di fare la ventenne piena di energie.
Di energie, io, almeno al momento, non ne ho più.
E mi mancate tutti...terribilmente.
Mi manca la sana follia di GregD'Orange, la pacata dolcezza di Molly...la sveglia all'alba del capo che vuole andare su internet...mi manca perfino Ferari...sono messa davvero maluccio...

06/04/08, 17:05
Via Rigattieri ha detto...

cioè non vorremmo sembrare cinici ma manco buonisti, e quindi per mantenere le tradizioni e tenerti compagnia standoti vicini non possiamo che commentare: e che minchia c'entra con betty/betti??!?!
cordialmente eh, oldnormalwoman...

06/04/08, 17:08
Via Rigattieri ha detto...

...che poi, diciamoci la verità, se non ci fossi tu chi commenterebbe questo blogghe?...

06/04/08, 19:12
nw ha detto...

...volevo ben dire.....

06/04/08, 19:53
molly ha detto...

eh già...! grande bèry!

06/04/08, 23:23
Ciccì ha detto...

Un esordio col botto, direi.

07/04/08, 11:36
nw ha detto...

ma chi? bery o io? se "io" allora più che col botta direi con la botta..
UAHUAHUAHUAHAUHA

07/04/08, 14:56
Don Franquito ha detto...

Non è Betti ciò che è Betty, ma è Bettj ciò che piace.

07/04/08, 19:45
Via Rigattieri ha detto...

per la storia: il 66,7 % dei partecipanti al sondaggio ha votato per Betti, il 33,3 % invece per Betty.
W l'Italia, w gli italiani. Go men.
all right.

08/04/08, 15:18
poliglossa ha detto...

nessuna possibilitàa di astensione?

08/04/08, 17:24
Anonimo ha detto...

scusate, ma in cosa betti è più immediato e semplice di betty? Certa gente dovrebbe stare lontana dai blogge, già ve lo dico....

08/04/08, 18:20
Ilfe ha detto...

grazie bett* (come direbbe PS), ci hai dato una lezione. I soprannomi proliferano, polisemizzano, evolvono, si sanno e si vogliono plurali, al contrario di ciò che vorrebbero i censori retrogradi, che sognano di istituzionalizzarly con un sondaggio.

Per me il sunnominato è (ultimamente) Naccio.

09/04/08, 18:04