Il Sorpasso

martedì, febbraio 12, 2008

Il battesimo
la circoncisione
la perdita della verginità
il compimento della maggiore età
la prima carbonara, il voto alle elezioni
la prima lezione di Orlando (con il circuito della comunicazione di Jakobson)

Nella vita esistono vari riti di passaggio.
Traghettano l'individuo da un'età della vita all'altra.
Dall'infanzia, all'adolescenza, all'età adulta.

Uno dei momenti cruciali, però, è senza dubbio l'acquisto della prima macchina.
Eh già, avete capito bene.

Happy è finalmente automunito!

Basta con le attese alla fermata del pullman alle 7.45 del mattino!

Happy adesso può vivere finalmente il suo tempo, il progresso, la performance..



(Renault Clio, anno 2001, usato 27.000 km)

Ora chiediamo un piccolo aiuto a tutto il popolo rigattierico.

Ci serve un nome!

Sapete, è per mantenere la tradizione: così l'Adriana non si sentirà più sola...

Comments

26 Responses to “Il Sorpasso”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

il capo ha detto...

oh yeah happy, we love you happy, oh yeah happy!

12/02/08, 14:54
Ciccì ha detto...

Avanti, Happy-mobil! Conquista i viali milanesi, e fai mangiare la polvere a quei poveri disgraziati pendolari appiedati che non conoscono il brivido dell'indipendenza dai mezzi pubblici!

12/02/08, 15:19
greg ha detto...

sehhhh.... ma come, a milano c'è l'ecopass e tu ti compri la macchina? ma come ci vai in centro con la macchina? io porporrei di chiamarla maciste... chiamiano tutto maciste. Anzi no, meglio chiamarla Bessa...

Certo, io avrei comprato una ruspa o uno schiacciasassssssiiiii, ma la clio va benissimo, grande macchina... viva la bessahappymobile

12/02/08, 15:33
nw ha detto...

...una clio?
clio....C come clio...ma anche come carla, claudia, carmen, cesira, clotilde, carlotta, cesira, cosetta....così adriana si sentirà non solo non sola, ma anche in buona compagnia!

12/02/08, 15:37
Anonimo ha detto...

Bessa.. mi piace..
ma perchè proprio questo nome?
comunque, Greg ha notato con finezza che la mia nuova (vecchia) macchina non può entrare gratis in centro (trattasi di Euro 3): in teoria bisognerebbe versare un obolo annuale che mi lascerebbe sul lastrico. perciò mi limito a raggiungere un parcheggio di periferia, e di lì prendo la metro.

allora, che dite, Bessa?
è la vostra scelta definitiva? l'accendiamo?

12/02/08, 15:55
nw ha detto...

bessa mi piace...ma anche beppa...

12/02/08, 16:00
Via Rigattieri ha detto...

BESSA è un gran nome, tra l'altro in stile con viarigattieri.
Anche la scelta di happy di comprare una macchina a un mese dall'attivazione dell'ecopass è in stile col suo cervello innanzitutto, e con viarigattieri di conseguenza.
Il tutto mi sembra geniale insomma.
Che poi 7 commenti in due ore, come a dire: yes, we can. (Babbìo eh).

12/02/08, 16:03
Anonimo ha detto...

Bessa..
forse per facilitare la rima con Pessa, Tessa, Ressa, Messa, Vessa, Fessa..
non lo so. sono perplesso. datemi una spiegazione etimologica..
avete ragione, sono un fottuto filologo, ma che ci posso fare se ho bisogno di certezze e rassicurazioni..

Happy

12/02/08, 16:04
Anonimo ha detto...

è vero, la tempistica potrebbe dire che ho combinato una delle mie celebri minchiate, ma - vi assicuro - era una scelta fondamentale per la mia famiglia, per il mio lavoro, per il paese.
d'altronde, vogliamo riconoscere, nonostante tutto, le cose buone realizzate dal governo Prodi?

Happy

12/02/08, 16:09
nw ha detto...

...però Bessa la fessa non è granché gratificante..povera quattroruote...
quanto all'opportunità o meno d'un acquisto del genere in occasione dell'attivazione dell'ecopass, happy mi trova A-S-S-O-L-U-T-A-M-E-N-T-E dalla sua: in fondo questa è una azione da persona comune (e non nel senso spregiativo, si badi!), una persona che non può star lì a porsi troppe domande su eoquaecolà-ecochemaisarà! Happy adesso è un lavoratore, un padre, un uomo serio...insomma! un uomo normale!!!! bravo, bravo Happy!!
diciamolo a tutti!!!
Be Happy! Be Normal!!!!

12/02/08, 16:31
nw ha detto...

peraltro (e mi si perdoni la presuntamente presuntuosa aureferenzialità) NormalBessa non sarebbe male...

12/02/08, 16:33
nw ha detto...

o normalmobile....

12/02/08, 16:33
tex ha detto...

Anch'io promuoverei una spiegazione etimologica...perche' dubito che la clio abbia un rapporto con Pessa, ma in fondo chissa', Greg ci sorpassa sempre in intuizioni filologiche e non. Bessappy-mobile vi piace?

12/02/08, 16:37
Anonimo ha detto...

a proposito dell'ultimo intervento di Tex.
la mia perplessità sul nome nasce proprio dalla troppo spiccata vicinanza alla splendida dittologia Tessa-Pessa.
ecco, io non vorrei mai che la mia modestissima automobile macchi il nome e l'onore della nostra leggiadra amica.
pertanto, consiglierei un nome alternativo che tolga ogni possibile fraintendimento e imbarazzo.

Happy

12/02/08, 17:13
gregggggggggggggggg ha detto...

Allora chiamala tuma, che sarebbe una derivazione di tu ma'.... secondo me è un gran nome per la regina del traffico, pensa un po'... quando qualcuno commetterà qualche scorrettezza non ci sarà neanche bisogno di aprir bocca: tu ma'... tu ma'...

12/02/08, 18:12
il capo ha detto...

chiamala Lima, così con l'altra fanno Adriana Lima, e c'hai una fi'a tra due macchine

12/02/08, 18:42
nw ha detto...

cosa se ne fa Happy di una Lima quando può avere una DonnaFelice???

ps:a questo prposito, l'auto potrebbe esser battezzata felicina....scontato?

12/02/08, 19:04
Francescoca ha detto...

Dopo brevi ricerche su google, mi permetto di fare anche io qualche proposta.

1. Bessa è anche l'abbreviazione di Voigtlander Bessa, su cui potete avere informazioni più precise utilizzando il link di seguito:
http://en.wikipedia.org/wiki/35mm_Bessa

o per una galleria fotografica:
http://corsopolaris.net/supercameras/bessa/index.html

Ora, vogliamo noi che la macchina-rito-di-passaggio di Happy si chiami come una macchina che non si muove ma fotografa (e la fotografia per di più, come tutti voi sapete, è statica; più fotografie fanno il cinema, ma quella è un'altra storia). Per di più questa macchina che non si muove sarebbe prodotta da una ditta giapponese chiamata "Cosina". Riassumendo: una cosina che produce una cosa-macchina che riproduce cose ferme. Bell'inizio per una dirompente carriera da sorpassista! Suvvia, signori: il nostro Happy merita di più.

2. La Bessa però è anche una zona del biellese. Allora qui la memoria (di wikipedia) va alla leggenda popolare della Bessa romana. Cito: "Secondo un'antica leggenda, gli antichi romani sfruttarono come schiavi gli abitanti dell'attuale territorio di Cerrione al fine di raccogliere l'oro presente nella Bessa.

Ma venne il giorno in cui, stanchi di non essere pagati, gli schiavi iniziarono a prelevare giorno per giorno parte del raccolto d'oro fatto per i romani. Gli schiavi fusero poi l'oro prelevato per creare una statuetta a forma di cavallo. Tale statuetta sarebbe ancora nascosta in mezzo alle pietraie della Bessa".
Certo, l'immagine dello schiavo che raccoglie poco a poco dell'oro per farci un cavallo potrebbe richiamarci la fiera immagine di Happy prima stagista e poi lavoratore, che lavora lavora (raccogliendo salari e oro) per comprarsi un'utilitaria da 65 a 82 cavalli (cv) (tanti possono essere i cavalli di una Clio 2001).
E tuttavia, io credo che neanche questa giustificazione basti a giustificare ciò che altri vorrebbero giustificare senza fornire giustificazioni. Io vi fornisco invece le giustificazioni, ma non voglio giustificare la proposta.

La mia proposta, infatti, è un'altra...

12/02/08, 22:32
Francescoca ha detto...

Seguite i passaggi.

Che cosa vi fa venire in mente la parola CLIO? E cosa fa venire in mente a me?
1. La prima cosa che mi viene in mente, lo confesso con un po' di vergogna, è la musa della Storia, che come sapete scrive di storia appoggiata su un guscio di tartaruga. Si chiamava così, e questo me l'ha ricordato Wikipedia poco fa, dal greco "kleio" (κλείω) = festeggiare, rendere celebre. [e quanta grinta in più già dà alla macchina questa pista che stiamo seguendo.
2. Lasciando stare i riferimenti dotti, e forse troppo personali, passiamo alla seconda cosa che mi viene in mente, che non è una cosa, bensì una persona. Chi, visto che non cosa?

Clio Napolitano, la nostra first lady, la nostra Carla Bruni, la Signora Nazionale; da signorina Clio Maria Bittoni. Dunque il nome Clio ci porta a Napolitano.
3. E chi era Napolitano, prima di diventare il superpartes d'Italia?
Era la guida e il principale esponenete della corrente MIGLIORISTA del PCI; e responsabile della politica culturale del PCI (incarico che gli permette di scrivere un libro intervista insieme ad Eric Hobsbawm per la Laterza... un successo editoriale mai visto).
4. Migliorista e Laterza, Napolitano; (ex)Stagista in Laterza, Happy. Il legame è fatto.
E migliorista-stagista è il nostro punto d'arrivo.

Ma quindi come si deve chiamare sta macchina?

LA MIGLIORE.
o LA MEGLIO.

oppure LA SORPASSISTA (che richiama migliorista, stagista, e una delle etichette che Happy ha scelto scrivendo questo post).

LA MIGLIORE, LA MEGLIO, LA SORPASSISTA.
O LA MEGLIO SORPASSISTA.

Ok, la mia proposta l'ho fatta.

12/02/08, 22:53
Ciccì ha detto...

Mmmmh... La meglio sorpassista... a me 'sto nome suona un po' troppo "Migliarino"... Anche se devo assolutamente rendere merito all'Oca per il lungo, motivato, talvolta spiazzante anche se sempre pertinente, insomma per l'impeccabile ragionamento.

Ad ogni modo, devo dirvi la verità: sono emotivamente sconvolto! 20 (VENTI) commenti ad un post non si vedevano da un botto di tempo... che i tempi d'oro stiano diventando i tempi d'ora?! Mi rimetto agli husserliani per una risposta.

13/02/08, 08:38
GregLanzBresson ha detto...

LA FOTOGRAFIA è La PIù DINAMICA DELLE SCIENZE


Cara Oca maledetta, non fidarti della tua amica Wiki. Lasciamo perdere la teoria: "fotografia statica" e tutti quei luoghi comuni che hai cercato mi mettere insieme sull'arte della fotografia. Parliamo solo di cose tecniche: se non lo sai, la Bessa è una grandissima macchina a telemetro che, pur costando 4 volte meno, può competere benissimo con le varie Leica. Ora tu sai anche che le macchine a telemetro sono le più dinamiche tra gli apparecchi fotografici tradizionali, e tra questi (per prezzo ed efficenza) la bessa è la più dinamica, versatile e scattante: dinamica al quadrato. Se le macchinette digitali non avessero offuscato le coscienze tutti adesso sarebbero felicissimi del nome Bessa. Se happy avesse comprato una mini, avrei proposto leica... se avesse comprato un tir avrei detto Hasselblad... etc

ma ti voglio bene lo stesso, un po' meno, ma ti voglio bene

Comunque devo farti i miei complimenti, nonostante tu abbia ignorato le cause, sei riuscito a rintracciare (unico tra tutti) l'origine della mia idea: lavoro d'archivio, 30 e lode... ma le cause e i motivi contano mio caro..

13/02/08, 09:54
il capo ha detto...

non posso che mio malgrado concordare con lanz, e d'altronde non restare ammirato dal ragionamento di oca, che riporta il blog a splendori d'altri tempi, sul serio - a dimostrazione che la rivoluzione è lontana solo se vogliamo renderla lontana, come mi scrisse una volta Salvo Vitale dedicandomi il suo libro su Peppino Impastato.
Resta però un fatto: una macchina scattante, come solo possiamo pensare la nuova happymobile, deve avere un nome necessariamente corto, preferibilmente femminile, ed essere sostantivo (anche nobile) e non aggettivo. Per questo non posso che rifiutare le proposte di Oca.
Ilfe c'insegnò che le bici, le macchine, devono essere amate come persone, e fu così che ci appassionammo a Selina, fu così che piangemmo il furto di Camilla, e così via. Allo stesso modo dobbiamo trovare un nome che soddisfi il nostro cervello senza trascurare i nostri cuori. Se non sarà Bessa, insomma, qualcosa in quello stile comunque, I think.

13/02/08, 10:26
Anonimo ha detto...

Caro Greg e cara Oca,

debbo a entrambi un ringraziamento. avete infatti nobilitato con il vostro stilo una materia quanto mai triviale e terrena.
entrando poi nel merito, sono rimasto molto colpito dalla messe filologica squadernata dalla nostra Oca, di cui a questo punto chiediamo a gran voce un ritorno sulle fumosce scene del blog-varietà. però, se devo dirla tutta, non posso che restare ammirato e commosso dalla scelta di Greg: Bessa è infatti un nome perfetto per una modesta, ma coriacea (stiamo parlando di un 1.4 16 valvole che beve quanto enzo jannacci) automobile da città. piccola e resistente. migliorista e resistente.
Bessa forever
(digitale tuma')

13/02/08, 11:36
Anonimo ha detto...

Ah, dimenticavo la firma. sono Happy, per chi non l'avesse ancora capito.
e aggiungo alla discussione un dato di cronanaca "CRAMOROSO":

stamattina, ore 07.24, la Bessa NON PARTIVA!
causa la devastante gelata che ha colpito questa terra stramaledetta da dio e dagli uomini, la giovane pulzella su quattro ruote stentava ad avviarsi.
per fortuna, alla fine, ho rinvenuto nei miei ricordi di vita rigattierica alcuni moccoli mirabolanti del Ferari: al che la Bessa, eccitata e impaurita, si è messa in moto.

Bessa, we can
(canon digital tuma')

13/02/08, 11:42
nw ha detto...

Eeeee laaa Bessa la Bessa!
e la Bessa l'è bela, l'è bela!
Basta avere l'umbrela, l'umbrela
che ripara la testa
[prestissimo mode] dalla devastante gelata che ha colpito questa terra stramaledetta da dio e dagli uomini [end prestissimo mode]...
questo è un giorno di festa...

13/02/08, 13:31
Francescoca ha detto...

E allora Bessa sia.
Io e GregBresson abbandoniamo l'ambito del torneo di erudizione giustifica-proposte e da galantuomini ci accordiamo.
Del resto, poi, è happy che deve dare l'ultima parola, e l'ultima parola l'ha data. Bessa sarà la nuova happy-mobile.

E poi, lo stemma della Bessarabia è un bue con la lingua di fuori, una specie di mucco pisano...

13/02/08, 16:14