le condominiali

domenica, maggio 13, 2007


Rospe le ha definite, come meglio non si poteva, "le condominiali". Io mi sono infiltrato per voi fin nel cuore di queste elezioni amministrative 2007, per capirne meglio i meccanismi e svelarne i misteri. Sono uno scrutatore: e per voi, in tempo reale, qualche piccolo nanetto su cosa significa votare a Palermo. Nanetto: flash, diciamo. Anzi, flesch.

...alle 6 di mattina, insieme a te, si presenta un rappresentante di lista un po' troppo zelante. Ti sta addosso, controlla quello che fai, tu conti le schede davanti a lui e lui le riconta per sicurezza. Quando dà ulteriori dimostrazioni della sua capacità di scassaminchia, palesando tra l'altro una non particolarmente sviluppata intelligenza, tu sei sicuro di quale partito faccia il rappresentante. Ma sul più bello esce fuori un cartellino con falce e martello. Touché...

...verso le 11, giacca e cravatta, sorriso stampato in volto, entra raggiante e vociante un signore "buongiorno a tutti! sono un candidato al consiglio comunale, mi chiamo B...no, volevo ringraziarvi tutti per il vostro eccellente lavoro e augurarvi una buona giornata!", e dopo aver stretto la mano a tutti, votanti compresi, si allontana nella sezione accanto...(poi ho controllato: B...no è un cognome molto comune a Palermo, e dunque tanti B...no sono candidati in diverse liste, ma l'età di quel signore permette di ridurre la rosa a 3 possibilità: UDC, FORZA ITALIA, o una lista civica - Vizzini per Palermo? - che appoggia Cammarata. strano, no?)...


...tutti voi nordici che pensate male di noi sudici dite subito: "elezioni in sicilia, occhio ai telefonini, mi raccomando, voi siete cintura nera di voto di scambio", no? ecco che poco prima del tocco un elettore mi umilia (scherzando) dicendomi: lei, non mi ha tolto il telefonino! Questo è una macchina fotografica potente! Se lo tenga!...

...un flesch sui miei colleghi altri scrutatori, e il presidente (una presidentessa): simpatici, se non fossero talvolta troppo spensierati, mentre il capo si sbatte da un lato all'altro dell'aula perchè sono finite le schede, bisogna registrare la signora, quello vuole entrare con la madre perchè non se la fida a votare da sola...e la segretaria mischina è incinta, e quindi non viene al seggio, è cugina della presidentessa...

...infine, una nota di orgoglio siculo: ho dato io la scheda alla vedova di Libero Grassi, che vota nel seggio dove scruto. Sarò scemo, ma un po' mi sono emozionato, e la chiudo qui...

L'affluenza del mio seggio, a chiusura alle 22, era del 51% circa. Le voci sono che il sindaco uscente verrà riconfermato, mentre che si dovesse arrivare al ballottaggio vincerebbe Leoluca Orlando, lo sfidante. Temo che la logica di queste voci mi sfugga ancora, e quindi domani ci torno.

p.s.: avrei preferito essere più brillante e/o rendere meglio situazioni odierne che era divertente mettere in comune, non sono pienamente soddisfatto del risultato. Però voglio pubblicare oggi questo post, a metà elezioni, sperando che sia una storia che finisce a fin di bene (ogni tanto ce vuole).

Comments

15 Responses to “le condominiali”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

Anonimo ha detto...

vai così, capo!
tieni alto l'onore siculo nonché quello rigattierino!
e facce sogna'!!

14/05/07, 00:49
poliglossa ha detto...

ebbravo il capo che fa lo scrutatore, che qui in francia sarebbe asseusseur.

Ebbravo l'Assessore!

14/05/07, 12:20
Anonimo ha detto...

E intanto, o sudici, vi siete rivotati gli scagnozzi di Mister B. (Una smorfia di aristocratico disgusto increspa il mio stiff upper lip...)

Margie

14/05/07, 17:13
Anonimo ha detto...

Gentile autore,

ti comunichiamo che il tuo post, visibile all'indirizzo http://liberoblog.libero.it/politica/bl6938.phtml, ritenuto particolarmente valido dalla nostra redazione, è stato segnalato all'interno di LiberoBlog, il nuovo aggregatore blog di Libero.it.

Pensiamo che questo ti possa dare maggiore visibilità sul web e presumibilmente maggiore traffico sul tuo blog, in quanto Libero.it è visitato quotidianamente da milioni di persone.

Nel caso tu fossi contrario a questa iniziativa, il cui fine è quello di segnalare ai nostri lettori i contenuti più validi rintracciati nella blogosfera, ti preghiamo di segnalarcelo via e-mail chiedendo la rimozione del tuo post dal servizio. Procederemo immediatamente.

Per saperne di più di LiberoBlog e sulla sua policy:

http://liberoblog.libero.it/disclaimer.php

Per suggerimenti e critiche, non esitare a contattarci a questo indirizzo
e-mail: blog.n2k@libero.it

Ringraziandoti per l'attenzione, ti porgiamo i nostri più cordiali saluti

LiberoBlog Staff

14/05/07, 17:35
Anonimo ha detto...

Io i palermitani non licapirò mai!!!Votano Orlando per le Politiche conferendogli una fiducia quasi pebliscitaria, si candida alle amministrative e lo respingono!! Ma che gente siamo? Cosa ci passa per la testa? Tengo conto del voto di scambio, delle cifre irrisorie pagate nei quartieri popolari, ma dove cavolo è Palermo quando è necessario alzare la testa?

14/05/07, 18:02
ran ha detto...

non sei stato molto esplicito..sembravi frnato da qualcuno o qualcosa.. trovo cmq affermato con le votazioni attuali che i siciliani amano essere cponsiderati sudditi e non cittadini.. sentono il bisogno perdon hanno la nostalgia dei manganelli cioè di un duce un dittatore un uomo forte che sbraita sempre e che ritieni di avere solo lui le carte giuste per giocare in politica..ed anche altrove..povera sicilia e povera palermo.. noncambierà mai cioè noi palermitani noncambieremo mai..amiamo le tre effe ... farina feste e frusta... il resto non ci appartiene da secoli.. non per nulla seguitate a votare per la coalizione che ha precedenti di dittatura e cioè di prevaricazioni di sorprusi di vigliaccheria..
che iddio te la mandi buona povera città di palermo.
un palermitano libero di pensiero.

14/05/07, 18:04
Anonimo ha detto...

La Sicilia è sempre la Sicilia. Non si smentisce mai. Sempre cosa nostra iè...

14/05/07, 19:46
Via Rigattieri ha detto...

mizzica, siamo diventati famosi!
Grazie a tutti quelli che verranno, questo è un blog a dimensione familiare, ma ben vengano visite e commenti.
io non nascondo la mia amarezza: è incredibile che dobbiamo perdere sempre. SEMPRE! è grave, e un motivo ci sarà, ma io (in parte) continuo a non capirlo. E non basta a spiegarlo né la clientela né la mafia. C'è qualcosa di più di certo, purtroppo.
Magra consolazione: Orlando ha vinto almeno nella mia sezione, di un 10% in più.
adieu
il capo

15/05/07, 00:04
ilaria ha detto...

grande via rigattieri! finalmente un po' di voce anche al popolo! peccato che sia successo in un'occasione così... sconfortante...
saluti
Ilaria

15/05/07, 11:23
Anonimo ha detto...

In questi giorni di amara e malinconica tornata elettorale sicula, i Rigattieri hanno raggiunto l'insperata ma meritatissima notorietà: coincidenza forse triste, di sicuro sarebbe stato meglio balzare sulla ribalta mediatica ai tempi dei post "papalini" di Greg, delle mitiche cene a 42 coperti x 60 mq, delle invenzioni geniali e radical chic del Capo e del Poliglossa (con maggior caratura surreale del secondo).
eppure alla fine è successo: i Rigattieri vengono ormai citati come opinion leader dai maggiori siti nazionali.
è un evento, anche se ce lo aspettavamo: quindi, non possiamo che essere tutti quanti contenti noi modesti frequentatori quotidiani del blog (nonchè fortunati ospiti della casa).
bravi, bravissimi!
applausi per Il Capo, Greg e il Poliglossa.
però. però. mi raccomando, che non cambi nulla! non fatevi traviare dalla notorietà, preservate il blog come la fucina dell'irrilevanza e dell'assurdo, vi prego. se proprio dovete diventare famosi, siatelo per i reportage dalla mensa pisana e per i dialoghi dei piccioni!

un abbraccio a todos
Alegre

15/05/07, 11:32
nw ha detto...

mamma mia!!quasi quasi mi commuovo!!!
i miei bambini stanno crescendo....diventano famosi!!!
bimbi miei, la nonna è strepitosamente orgogliosa di voi!!!!

15/05/07, 20:29
nw ha detto...

eccomunque la nonna era anche stata un po' profetica nel suo precedente commento, nevvero tesorini???

15/05/07, 20:30
Anonimo ha detto...

in provincia di modica è andata peggio che male...la cosa tirste è che a noi che stiamo fuori sembrano tutti alieni,invece mi convinco sempre di più che il "mostro" sono io...
mah.

saluti elettorali da Raffio

15/05/07, 20:56
Carlita ha detto...

bwavi, bwavissimi! Owmai avete iniziato la scalata sociale in stile Bel-Ami, diventewete gwetti e appwofitttori, ma io continuewò a leggewvi!
Come sono onomatopeica oggi!

16/05/07, 12:07
Antonio Candeliere ha detto...

Dopo la nascita del PD era da aspettarselo questo risultato..e ne vedremo ancora delle belle!!!

16/05/07, 22:39