la mia casa è Piazza Dam

venerdì, febbraio 03, 2006

A voi il primo successo di DALLANZ,
cantautore pugliese che si esibirà per i prossimi mesi ad Amsterdam,
cui è ispirato il suo ultimo successo, di cui vi riportiamo il testo:








PIAZZA DAM














Santi che pagano il mio pranzo non ce n'è
sulle panchine in Piazza Dam,
ma quando ho fame di mercanti come me qui non ce n'è.

Dormo sull'erba e ho molti amici intorno a me,
gli innamorati in Piazza Dam,
dei loro guai dei loro amori tutto so,sbagliati e no.

A modo mio avrei bisogno di carezze anch'io.
A modo mio avrei bisogno di sognare anch'io.

Una famiglia vera e propria non ce l'ho
e la mia casa è Piazza Dam,
a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho.

Con me di donne generose non ce n'è,
rubo l'amore in Piazza Dam,
e meno male che briganti come me qui non ce n'è.





















A modo mio avrei bisogno di carezze anch'io.
Avrei bisogno di pregare Dio.
Ma la mia vita non la cambierò mai mai,
a modo mio quel che sono l'ho voluto io

Lenzuola bianche per coprirci non ne ho
sotto le stelle in Piazza Dam,
e se la vita non ha sogni io li ho e te li do.

E se non ci sarà più gente come me
voglio morire in Piazza Dam,
tra i gatti che non han padrone come me attorno a me.

Comments

3 Responses to “la mia casa è Piazza Dam”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

p-sano ha detto...

Voi avete davvero troppo tempo libero... e non avete idea di quanto possa essere fredda e umida Piazza Dam la notte!
tsk!

05/02/06, 14:17
Via Rigattieri ha detto...

noto che questo post non è stato - come dire?- APPREZZATO...ma sappiate che c'è qualcuno che veramente vedeva in quella foto le fattezze di Greg (DAL)LANZa, non riconoscendovi il vereo Dalla...
Costei -sarebbe inultile specrificarloi- è Giusy Taddeus...
comunque...ciao!

06/02/06, 10:37
nw ha detto...

come non è stato apprezzato!
io ho perfino pianto dalla commozione...il nostro amato e povero greg costretto al freddo al gelo e all'umido di piazza dam.....
povero greg.....

06/02/06, 14:43