pranzo di natale, edizione 2008

giovedì, dicembre 11, 2008

CARI SUBORDINATI,
utenti con password o meri lettori,
salute!


è a voi che mi rivolgo, in qualità di capo magno, suprema entità metà fisica di questo onoratissimo blog, per effettuare finalmente la comunicazione ufficiale di quello che da quattro anni a questa parte è uno degli eventi più importanti della città di pisa e d'europa tutta: il PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI.

Celebrazione la cui storia è rintracciabile nell'archivio stesso di queste pagine, e che dunque non ha bisogno di essere illustrata altrimenti: bando alle ciance, si giunga al sodo di alcune rilevanti novità.


2008, ANNO DI CAMBIAMENTI diceva Nostradamus: e in effetti, qualche cambiamento c'è, c'è stato, e ad altri cambiamenti prelude questo pranzo di natale, che riveste dunque particolare importanza all'interno della storia ultima recente.


COMUNICAZIONE PRIMARIA: IL PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI NON AVRA' LUOGO IN VIARIGATTIERI, pur mantenendo lo spirito e le lucine dell'iniziativa. La dimostrazione che un luogo fisico non è altro che ricettacolo di polvere e calcinacci, e che lo spirito non è riconducibile ad essi, sarà data dalla massiccia affluenza di voi subordinati, già annunciata da happy su queste pagine, che vedrà a questo pranzo di natale partecipazioni da all over the world, da parigi a chicago, da roma a berlino, da lizzano ad arese (e non escludiamo sorprese: za-zà!).


COMUNICAZIONE SECONDARIA: IL PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI AVRA' LUOGO IN CASA DI VON TROTTA IN VIA CORRIDONI, che essendo una rigattiera ad honorem ha pensato già da tempo di mettere a disposizione la sua casa per non interrompere la tradizione di una manifestazione che è andata crescendo negli anni, contro ogni vento di crisi, contro le aspettative della politica, per una sana e onesta gestione delle risorse. ONORE E GLORIA A VON TROTTA E COMPAGNO.


COMUNICAZIONE TERZIARIA (e qui mi fermo, perchè non so come si vada avanti: quartiaria?): IL PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI EDIZIONE 2008 INTRODUCE GRANDI NOVITA', in termini musicali a noi più propri potremmo dire variazioni sul tema, a partire dalla grande TOMBOLA DI NATALE 2008, con in premio reliquie, polvere e calcinacci dell'autentica viarigattieri! per non parlare di una serie di altre iniziative che potrete scoprire solo con i vostri occhi. accorrete subordinati, accorrete!


Il regolamento è quello di sempre: ognuno per sé e dio per tutti. no, non proprio: ogn'invitato avrà il piacere di offrire agli altri invitati un saggio della sua sapienza culinaria (pena il rischio di nomea d'insipido), o della sua passione etilica, e di consumare insieme a tutti gli altri in una grande atmosfera di festa. pare che sia atteso anche il famoso tacchino che ha mangiato l'anatra che ha mangiato un cardellino, IN QUALITA' DI INVITATO PERO', fate attenzione. ragioni di ordine pratico, al fine di organizzare le masse, impongono che sia cosa graziosa e gradita comunicare la propria adesione al PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI 2008 al solito indirizzo e-mail del nostro blog (rigattierivia@libero.it), per indicare quanti siete e cosa portate (no fiorini). CHE NESSUNO ATTENDA INVITI PERSONALI, QUESTO E' L'INVITO UFFICIALE AL GRANDE PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI: se stai leggendo vuol dire che probabilmente sei il benvenuto.

aggiungo solo che il TEMA del pranzo di natale di quest'anno, sulla base del quale ogni invitato potrà sbizzarrirsi come meglio crede, sarà l'ESILIO.

IL 19 DICEMBRE 2008, INTORNO ALLE ORE 13, VIENI ANCHE TU AL GRANDE PRANZO DI NATALE DI VIARIGATTIERI "IN ESILIO" 2008!

cordialità,

il capo

Comments

13 Responses to “pranzo di natale, edizione 2008”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

voce di corridoio ha detto...

voci di corridoio annunciano la presenza al pranzo di natale di una grande, grandissima personalità della politica internazionale...

11/12/08, 09:02
nw ha detto...

l'esilio, uh?
sarebbe stato più bello chiamarlo nomadismo...ma c'accontentiamo..

ps: ma sei il capo magno perché magni?

11/12/08, 09:37
nw ha detto...

Ah! quasi scordavo (e voi ci speravate!)...io ci sono

11/12/08, 09:38
Happy ha detto...

Dal travagliato e lungo esilio, dove nel frattempo ho messo radici e dato seguito alla mia razza..
da quella landa desolata battuta dalla neve, dalla pioggia e da un umido maiale..
dopo lungo tempo e continui rinvii..

ebbene, ci sarò.
(ragazzi, è da un mese che rompo i coglioni al Capo per il pranzo di natale 2008.. non vedo l'ora!)

ndR: la grandissima personalità della politica internazionale non sono io (e nemmeno Orlando, che ha rifiutato la candidatura alle primarie di Firenze: pare abbia voluto la garanzia di un seggio al Parlamento europeo anche post mortem)

11/12/08, 12:24
ilfe24oreprimadivolare(perl'ultimavolta?) ha detto...

Capo, non è che non ti si vuole bene, è che, visto il rispolverato linguaggio autoritario, siamo tutti un po' intimoriti. Ci avevi abituati ad una dittatura morbida, sorridente, dove alla fine decidevi tu ma sembrava a tutti di contare. Per esempio, chi può essere certo di non essere tra gli esclusi, che il tuo invito lascia presagire? ("se stai leggendo vuol dire che probabilmente sei il benvenuto", probabilmente, cioè non è detto, magari uno viene e scopre che lui no, lui è esiliato dall'esilio).
Ad ogni modo io ci sarò (al Ciel piacendo), e vedrò di occuparmi di qualcosa di etilico (tipo la sambuca flambée, per intendessi e per fare piacere al capo).

11/12/08, 23:23
Anonimo ha detto...

voglio esser magnanima come il capo (cazzo quanto é difficile scrivere con la tastiera francese senza far errori!!!ma come caspita hanno risvoltolato le lettere???barbari d'oltralpe!!!)
dicevo: voglio esser magnanima anch'io! rispetto al menu, intendo...chiedete e vi sarà dato: vediamo cosa ne vien fuori...

[nw, che è alla bnf, nella salle j, quella dei filosofi, e vi pensa, ma giusto il tmpo di scribacchiare 'sto messaggio e poi s'invola al louvre a vedere mantegna...]

12/12/08, 14:42
Anonimo ha detto...

Von trotta è particolarmente orgogliosa e felice di essere una rigattiera ad honorem e di avervi tutti in casa!

12/12/08, 15:17
ilfe7orealdecollo,maancorainsé ha detto...

Risotto al papavero (happy), lasagne al tartufo (nw), sambuca flambée (ilfe). Sarà un grande pranzo di natale!

12/12/08, 16:39
nw ha detto...

ilfe, scusa, ma col caspita che cucino roba al tartufo...mi fa schifo!
nono, mi rifiuto...
e poi io sono quella coppinoli, eh!

13/12/08, 00:20
Anonimo ha detto...

io mando un sacco di begel virtuali per il pranzo di natale!!!mi cibo di cibo ebraico in terra newyorkese.
don't waste money in food, save money for clothes!!!(la massima della settimana!) è il primo pranzo di ntale che salto da tre anni a questa parte.

cippifemminacheanycsiinnamoradiragazzeuruguayanestrafichecheincontraabrooklingneinegozidell'usato

15/12/08, 19:51
Anonimo ha detto...

Sono Silvia (Sylvia K) e porto due erbazzoni (torte salate agli spinaci, direttamente dalla tradizione emiliana)...

17/12/08, 20:29
si-culo ha detto...

Cioè,
vabbe',
io veg&ciliaco (sono con il coinquiCasa aka Udinì al seguito).
Indiragionpercùi badate a non incucchiare robe con glutine e robe senza glutine sennò mi caca sangue per una settimana (e poi il cesso lo pulisco io).

Vabbe', ciodetto, malapleilist la devo fare da me a fantasia mia o ci sono richieste precise?
[No capo, non metto né Anna Tatangelo né l'amico tuo Gigio d'Alessio] [NO sìsì, non metto manco gli Abba o quelli vestiti da Sioux e operaio, ché chez von Trotta's non si può balla']

Fin - mainenant

17/12/08, 21:17
viarigattieri ha detto...

la plailist è a indiscussa e indiscutibile scelta di si-culo. così fu deciso dall'organizzazione in esilio e così sarà. silvia, i tuoi erbazzoni (?!) saranno supergraditi: e preparati al tombolone.

17/12/08, 23:31