La nuova scalata

martedì, gennaio 23, 2007

Dal “Sole 24 ore” di oggi, martedì 23 gennaio 2007.

Titolo: Rossi prepara la nuova Telecom Italia, (di Antonella Olivieri, Finanza e Mercati, a pagina 33):

"A Buora fa capo anche la direzione relazioni esterne, affidata a Concina, sotto la quale stanno l’area comunicazione (Massimiliano Paolucci, promosso condirettore) e l’area pubblicità (Andrea Imperiali, pure promosso condirettore). L’area pubblicità, immagine e arricchimento del brand, assorbe inoltre Progetto Italia, che si occupa di sponsorizzazioni ed eventi, in precedenza governata da Andrea Kerbaker".

Persino la Città ha avvertito il cambiamento: un diluvio si è abbattutto sui pendolari; le macchine incerte davanti ai semafori saltati per la violenza dell’acqua.
Sono bastate appena due settimane. Due settimane e gli eventi hanno già iniziato a prendere una piega nuova, inaspettata. Rossi ha riorganizzato Telecom. E la società in cui è appena entrato a far parte il Vostro Affezionatissimo Emissario è stata smembrata e inglobata nella grande macchina Telecom. Progetto Italia non esiste più. E non è uno scherzo. In questi corridoi che guardano Milano dall’altro si è scatenata una paura incontrollata: le persone schizzano pallide da un ufficio all’altro senza sapere quale sarà il loro destino (apparentemente anche il destino dello Stagista è ora appeso a un filo: e, di nuovo, non è uno scherzo). La gente si domanda che cosa accadrà domani, dopodomani, tra un mese.
C’è solo un piccolo gruppo di persone che in questo momento assapora il gusto della vittoria, che sente l’odore del sangue, che vede la preda sempre più vicina. Ma costoro non hanno ancora mostrato il loro volto. Anche se presto lo faranno. E la più grande compagnia italiana di telecomunicazioni giace al suolo inerme, spoglia, indifesa. Da oggi più nulla sarà come prima. Incertezza, paura, ansia.
Il Kaos regna.
La rivoluzione è cominciata:
Signori, i Rigattieri sono arrivati a Milano.

Alegre, Lo Stagista II

Comments

11 Responses to “La nuova scalata”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

p-sano ha detto...

Non è che, approfittando del caos etc..., mi scopri anche chi detiene le azioni delle case produttrici di preservativi (Akuel, Control...)?

Sai, anche io stavo pensando ad uno stage...

26/01/07, 19:42
nw ha detto...

milano?
ma a milano c'è la nebbia....è umida...
proprio come a pisa....
allora stiamocene a pisa...che c'andiamo affa' a milano???

27/01/07, 01:35
Polutropos ha detto...

mi sono accorta solo ora che mi ero dimenticata di voi..sì nell'ultimo mese non avevo più letto il blog e così ora tentando di recuperare il tempo perduto mi confondo solo di più
perdonatemi...non ero abituata a studiare.
comunque sia caro alegre un consiglio musicale..ascoltati milano e vincenzo...a me ossessiona da tempo..e figurati che io sto a bologna

statemi bene tutti

28/01/07, 17:50
Il Capo ha detto...

No, piuttosto, a proposito di milano...siccome sempre piu' persone si vanno trasferendo la' al nord, i rigattieri intessono rapporti anche nel capoluogo lombardo, e dunque consigliano di frequentare il pub MAGNOLIA all'Idroscalo.
Per la par condicio, i rigattieri consigliano agli amici romani il pub FANFULLA 101 al Pigneto.
Addi', 29(?) gennaio 2007

29/01/07, 10:46
Il Capo ha detto...

Abbiate pazienza...l'eta'...per tutti quelli che si trovano invece a Madrid, e' ovviamente caldeggiata la frequentazione del pub PARSIMONIA sito nello splendido barrio di Lavapies.

In tutti e tre i luoghi suddetti lavorano o spadroneggiano membri (ideali, passeggeri o quant'altro) dell'accolita dei rigattieri.

29/01/07, 10:48
nw ha detto...

ma non è un controsenso chiamare un pub parsimonia???

29/01/07, 11:34
Anonimo ha detto...

i rigattieri amano i controsensi...

29/01/07, 11:50
nw ha detto...

che c'entra?
se il pub non è di loro proprietà mica gliel'hanno dato loro il nome...
se invece il pub è di proprietà le cose cambiano...
i rigattieri possiedono un pub a Madrid....ergo: sono ricchi
ergo........

29/01/07, 17:24
nw ha detto...

hei greg!
ma tu non stavi scrivendo un post????

31/01/07, 16:52
Anonimo ha detto...

Deluso dal Capo che mi doveva portare ad imparare il tedesco e che, invece, si è dimenticato di me e mi ha abbandonato come un cane fuori dalla porta di un qualsiasi supermercato, mi ritrovo dopo tempo immemore a leggere questo blog... e scopro che, pur a Milano, ALEGRE è VICINO!

Lotta Happy, lotta con tutte le tue forze... sorreggi la Telecom, come un novello Atlante, e non aspettare un Ercole che ti sollevi da un compito che è solo tuo... Perché, ricorda, da grandi poteri derivano sempre grandi responsabilità!

Vai Happy, ce la farai... a trovare lavoro a tutti!

Carlocò

P.S.: Sì, in effetti oggi mi sto proprio rompendo il c...o (divertitevi voi col gioco dell'impiccato...)

31/01/07, 17:33
nw ha detto...

...ahemmmm...
dal corriere on line di oggi:

Inchiesta Telecom, altri due arresti
In cella il coordinatore del Tiger Team e un super esperto.
Parla un indagato: «Così attaccarono il Corriere della Sera»

occhi e orechie aperti, Alegre...

01/02/07, 10:53