l'amicoics

sabato, maggio 03, 2008

io volevo dirvi - ché sennò poi uno se le scorda sempre le cose importanti, e parla parla parla ma non si capisce il perché né il percome, né il motivo delle cose, e così via - che una cosa importante di viarigattieri, che chi la frequenta lo sa ma è bene ribadirlo perché poi magari passa e uno se lo dimentica, è che siamo tutti amici. ma il fatto che siamo tutti amici si riverbera inesorabilmente nel linguaggio. il che fa sì che quando tu fai una vita normale fai una vita normale, ma quando hai a che fare coi rigattieri hai a che fare inevitabilmente con gli amici rigattieri. cioè vi spiego: non è che uno incontra gino, incontra - per forza - l'amico gino. e allora può succedere che tu non sei in compagnia di rigattieri, ma poi ne incontri uno, e parli di un terzo, e ne parli (anche davanti a estranei) non semplicemente come di un terzo, ma come l'amico terzo. che sembra una cazzata, però è vero, è quello che succede. io ve lo volevo dire perchè altrimenti poi uno non capisce. per dirvi: in viarigattieri ci sono l'amico betti, l'amico ilfe, l'amica nic, l'amico genni, L'AMICO FRANCI (über alles), l'amico maurinho, l'amico happy, l'amico ciccì, l'amicòin, l'amico tomme, l'amico bush, l'amica pavani, e così via per chiunque abbia a che fare con viarigattieri. che sembra una cazzata, ma pensateci, è veramente quello che succede. non: ma che fa happy? bensì: ma che fa l'amico happy? il che soprattutto avviene con l'amico franci, con l'amico betti, e ultimamente con l'amicòin, deformazione sarda del nome del capo (molto alla lontana - ma la fantasia dei rigattieri non va messa in discussione). magari un giorno qualcuno potrebbe fare la genealogia di questa curiosa pratica.
niente, ve lo volevo dire. 
a futura memoria, insomma.

Comments

11 Responses to “l'amicoics”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

ilfe, che presto sosterrà la candidatura di amicoadino a sindaco pidduista di Iaregiu ha detto...

Ell'amicoadino? Vergogna, capo amicoin.

03/05/08, 18:11
non-amica-nw ha detto...

E, restando in argomento, vorrei notare quanto mai ignominiosa appaia, fra le altre, la dimenticanza dell'amica-lamati!!
Mi trovo mio malgrado costretta a convenire con l'amico-ilfe...VERGOGNA, CAPO!! VERGOGNA!!!

PS: l'amicoadino farebbe bene a ricordarsi della a-quanto-pare-NON-amica-nw (altrettanto ignominiosamente[*] dimenticata) e della merce che le aveva promesso.
Allora - e solo allora, si badi - la NON-amica-nw prenderà in seria considerazione la sua candidatura.

* mi piace questa parola..oggi l'ho già plurimamente usata...

03/05/08, 18:36
il pedalino di amicoadino ha detto...

Apparte che non-amica-nw (Gott sei Dank) non vota in quel covo di neo fasci che è divenuta la bella Iaregiu. Apparte questo, dicevo, era chiaro che questo post dell'amicizia, nel momento in cui sceglieva di fare un elenco estensivo degli amici (cosa quanto mai pericolosa), sarebbe diventato il post delle recriminazioni. Ed è questa la sottile grandezza di amicoin'. e di viarigattieri. e delfe, già che siamo in vena di glorificazioni.

03/05/08, 18:45
CAPO ha detto...

sapevo che ci sarebbero state incomprensioni: è per questo che ho dedicato il titolo del post a tutti voi, amici non estensivamente citati! l'amicoics SEI TU!!!

03/05/08, 19:02
l'autore del commento di due commenti fa ha detto...

Capo, miseramente, passa da una soluzione paradossalmente geniale (il post dell'amicizia è il post dei rancori che esplodono e riconfermano l'amicizia in un sottile gioco di rimandi interni) ad una di marca democristiana (in fondo siamo tutti amici). Peccato amicoin.
Vorrei invece spendere due parole per il brillante nickname di due commenti fa, in quinari in rima baciata.

03/05/08, 19:19
nw, che non è di Viareggio, Gott sei Dank...wirklich!!!!! ha detto...

ma è proprio questo il bello: la polemica!
e il capo lo sa, ma, furbescamente, ha fatto finta di niente. [altro che sottile grandezza: furbizia palemmitana jè!]
è infatti provato: l'unico modo per far sì che si commenti è seminar zizzania..i post precedenti in cui ciò è accaduto lo confermano
e dunque amici e non-amici orsùorsùorsù: scanniamoci vicendevomente così, senza pudor!

03/05/08, 21:07
Anonimo ha detto...

ehi Rigattieri
leggevo queso post e credevo di capire, poi il senso mi è sfuggito ed è passato, e si è trasformato. ma, dato che a me piaceva di più il vechhio, senso, e non mi sento così in sintonia con il nuovo o cmq non so commentarlo,, allora rischiando di non farmi capire e di scrivere corbellerie fuori luogo commento al primo: è vero, se sei amico di casa rigattieri, diventi (che tu lo voglia oppure no) potenzialmente amico di tutti gli amici che pullulano alle varie ore del giorno o della notte per quelle stanzette, anche di quelli che aspettano all'uscio e gli originali rigattieri li lasciano all'uscio. questa forzata e non affatto spiacevole familiarità e la consuetudine a identificare tutti voi.loro.noi nelle larghe maglie di una (somiglianza di) famiglia, mi ha portata spesso, soprattutto quando ci vedevamo tanto e parlavo tanto di voi.noi con gli estranei .. beh capitava che dicessi 'i rigattieri eccetera', 'sono stata ora dai rigattieri', 'i ragazzi di via rigattieri si sono dispersi' ecceteraeccetera
e sorridevo a questi amici ignari (della famiglia quando non, più grave, della via) e loro non capivano
però ho continuato
chissà che la vostra identità non divenga lentamente mitica, oggetto di grande curiosità se ne è restata tra i giovani universitari di oggi .. Intanto il nome r-i-g-a-t-t-i-e-r-i acquisterà comunque una leggera flessione d'uso verso l'alto

io però continuo a non capire tante cose
salute ,, elena

04/05/08, 23:55
Via Rigattieri ha detto...

elena sei meravigliosa, e ti vogliamo molto bene!
e anche noi continuiamo a non capire tante cose

05/05/08, 08:47
Anonimo ha detto...

ma l'amico genni non si è angosciato con tutta questa amicizia? l'amico franci arriva domani...

05/05/08, 09:22
l'amico happy ha detto...

I Rigattieri ti entrano in testa, (s)coinvolgono le persone che ti sono accanto e non li conoscono ancora, s'intrufolano dentro nuove vite come il raffreddore di febbraio..

pensate, ancora non riesco a farmi una ragione di aver perso quella sana abitudine mattutina di fare colazione con l'amico FRANCI in accappatoio, nudo dopo una doccia fumante, che insulta in maniera irriferibile le genitrici di tutti gli astanti..

ahhh, e come si fa, a vivere senza..

05/05/08, 13:01
amicoG ha detto...

no, pas d'angoisse e per mostrarvelo, domani passerò da via rigattieri per un caffè. ma l'ami françois est là?

06/05/08, 20:56