Hunger

giovedì, luglio 13, 2006



Vi prego,


andiamo a mangiare!




charlie

Comments

9 Responses to “Hunger”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

nw ha detto...

non cambierai mai....per fortuna!
:)

13/07/06, 19:09
nw ha detto...

per carlocò
in riferimento al tuo commento al post precedente: per urgenze, casa mia per te è sempre aperta
tschueeeeeessssss

13/07/06, 19:10
charlike ha detto...

mmmmmmmmmm....mangiato!

13/07/06, 21:22
Francescoca ha detto...

Ma ti tenevano prigioniero in biblioteca?

Oggi riabituarsi alla mensa è stato terribile...

13/07/06, 23:22
Greg e la mensa ha detto...

Bene. 14 luglio giusto? Pantaloni lunghi e maglioncino di lana. Poi ho fatto al follia di mettermi i sandali, sto per pendere il dito mignolo del piede. E questo perche'? Perche' il vento olandese, che mi ha perseguitato per tutto questo tempo, anche a luglio abbassa la temperatura di parecchi gradi...
Voglio venire a mensa anche io sapete. Ora non sono disperato al punto di desiderare il cibo della mensa, ma voglio venire anche io!!!

14/07/06, 10:52
charlike ha detto...

Due anni fa, esattamente domani, partivo dalla Normandia, non lontano da Amsterdam (come non lontano da Paris; in realtà sempre vicino a tutto, ma non è mai né Amsterdam né Paris, né nient'altro che Rouen), con un maglione verde, jeans e scarpe chiuse. E pensare che c'era stato bel tempo a maggio, un sole che i più ottimisti avevano preso per estate. Ma quel 15 luglio pioveva a ROuen ( e anche a Paris...no, non era solo l'aria umidiccia di provincia!), pioveva come aveva piovuto il 1 ottobre precedente quando in Normandia ci ero appena arrivato.

Mai niente di nuovo sotto il sole normanno....anche perché un sole normanno non c'è.

Ma in fondo, che bellezza!

Qui oggi pioggerellina estiva, la terra arsa e bollente restituisce vampate di calore. E a mensa non ci sono andato. Ma da Nonna Rosa, per una strana focaccina...

mmmmmmmmm....mangiato!

14/07/06, 15:03
Francescoca ha detto...

Anche io da Nonna Rosa oggi. Però niente strana focaccina. In compenso della mozzarella di bufala pseudo-partenopea, che però non era poi così fresca come promesso. E noi che di partenopeo abbiamo charlike non potremmo aspirare ad un commento critico gastronomico della detta pietanza?

Scusate, ma oggi ho mangiato a pranzo con un socio tesserato di SlowFood® Italia, e per tutta la giornata sarò quindi disposto alla difesa appassionata delle specialità regionali.

14/07/06, 20:06
ocablogger ha detto...

Venite a confessarmi i vostri peccati.

Insomma, vi ho attaccato una catena di S. Antonio per blog. Visto che non ne avevate avuta ancora nessuna, ho pensato che vi toccasse. Liberi di rifiutarla, chiaro. Sapete come si fa? Io vi scrivo sta' frase, voi andate sul mio blog, leggete e moltiplicate.

14/07/06, 22:58
nw ha detto...

io invece mi sono beccata il fresco del cuore della svizzera...gita in barca, poi su, con un trenino arrampicatore, verso la cima del monte...e da lì giù, a piedi, in compagnia di allegre intere famigliole di svizzeri, tedeschi, olandesi, francesi, italiani e chi più ne ha più ne metta, tutti con l'insopprimibile voglia di aria aperta, sole, montagna, prati, mucche...cacche di mucche...
eh, sì....c'è tutto un popolo di ricco-borghesi da odiare profondamente nel cuore della svizzera....perbenismo imperante, forme da salvare (a tutti i costi), ed una pretesa di sorriso da buon selvaggio rincivilito e arricchito costantemente stampato sulla faccia....

in compenso, la cioccolata la fanno buona, stanno migliorando anche su cibo e vino (basta avere un conto in banca da berlusconi) e le mucche, bontà loro, sono simpatiche...insomma: qualcosa si riesce a salvarlo comunque!

17/07/06, 16:13