DESPERATE HOUSEWIVES

mercoledì, giugno 14, 2006

Dal carteggio segreto fra le first lady più amate d’America… (Boia deh!)






















Dear Eleanor,

hai visto? Nel covo di Al Zarkawi hanno trovato lingerie leopardata, e una foto di tuo marito...
se era questo l'internazionalismo che volevi, eccoti servita. Un terrorista che si fa le pippe sulle foto di Franklin D. toccando mutandine di seta, mi sembra una metafora perfetta della vostra politica estera.
Per fortuna che vi raddrizziamo noi, con gli F-16.

Hugs,
Nancy



Dear Nancy,

se è per questo, è successo anche in Nicaragua, Vietnam e Liberia e, chissà come mai, sempre quando al governo eravate voi: anche i nemici si rifugiano nei ricordi. E' la prova che tuo marito non ha appeal. Che TU non ne avessi... be', non c'era bisogno di prove.
Toglimi una curiosità: ma quanto lubrificante usi per masturbarti con gli F-16?

Sincerely yours,
Eleanor



Cara Eleanor,

la battuta sugli F-16 svela volgarità isterica dietro ai tuoi bei vestitini: ormai sei ridotta a un incrocio fra Michael Moore ed Eva Longoria.
Quanto al Vietnam, che dire? Nemmeno Johnson, quel gran paradosso di un democrat texano, era un galantuomo. E il Golfo del Tonchino non é uno scuba center sul Mar Rosso...
Ma dimmi, che cosa pensi di fare da qui a novembre? Fai l'orlo alle gonne di Hillary? Ora s'è rimessa in testa di regalare cerotti ai poveri, la dolce miss charity.
Oppure ti associ ai deliri ambientalisti di quel tree-hugger di Gore? Avete scoperto che stanno sparendo i ghiacciai, ma risparmiatemi il freakout, per carità: i cubetti per il vostro Negroni ve li faremo avere comunque, a costo di invadere la Finlandia.

Kisses,
Nancy



Nancy, honey,

ripeterò "masturbarti con un F-16" fino alla nausea, fino alla fine del tempo, finché per via della miope legge che avete approvato non mi arriverà una multa con tanti di quegli zeri che tutta la carta del mondo non basterà a stamparla. Quando invaderete la Siberia per gli alberi, allora tutti capiranno che c'è qualcosa che non va nelle amministrazioni repubblicane.

Ad ogni modo, da qui a novembre riderò, sfruttando il fatto che non posso morire dal ridere.
Riderò. Riderò tantissimo. Già adesso mi trattengo a stento. Non ci posso quasi credere... sei proprio ridicola, anzi grottesca... hi hi... fare televendite di divani posando da gatta morta con un vestito rosso... alla tua età!



Dunque, posso fare uno sforzo e capire come il tuo fervente nazionalismo ti abbia spinta a farti incidere il Grand Canyon sulla fronte... ah, no, sono le rughe, scusa... ad ogni modo il punto è: va benissimo darsi alla pazza gioia dopo la morte del marito, ma se poi ti prendi lo scolo, almeno abbi cura di cambiarti d'abito per il servizio fotografico. Quell'alone sul pube è il frammento di storie che le nostre orecchie non vogliono sentire -per non dire di quelle che vostri elettori!

Umilmente tua,
Eleanor



Eleanor, sweetie,

quell'alone lo hanno sicuramente aggiunto i tuoi geeks su al MIT, covo di rattacci liberali quant'altri mai. Vabbè, già che devo mandare un paio di agenti della Cia a tappar la bocca a Chomsky, dirò loro di passare anche dal dipartimento di informatica.
Sulla mia mise, invece, hai poco da ridacchiare (sotto i baffi). Io mi vesto ancora come una donna americana, sfidando il ridicolo per amore della patria. Tu invece ti sei venduta da anni a quegli smidollati degli stilisti francesi. Poi non ti lamentare se l'America non vi dà più retta: voi donne dell'asinello, quando vi si vede in giro, sembrate turiste nate e cresciute sulla rive gauche. Avete preso in giro per mesi la moglie del povero giudice Alito, per via del suo vestire, e ora ve la prendete anche con me.
Noi siamo le housemaids di questo paese, quelle che badano i bimbi e sorvegliano la torta di mele, mentre voi consumate le vostre Visa nelle boutique sulla quinta e vi sfate di botox. E la chiamate "emancipazione"!
Noi siamo Marion di Happy Days, voi Brenda di Beverly Hills. Con le vostre manie di protagonismo, avete portato al Congresso quel tocco di femminilità di cui proprio non si sentiva il bisogno. E solo perchè volevate mettere in mostra i vostri Coco Chanel.

Saluti dalla ruvida campagna americana,
Nancy



Honey, potevi dirlo subito che stai nella ruvida campagna americana!
Quando Frankie diede l'avvio al progetto Manhattan lo si fece convinti che non ci fosse nessuno nei paraggi. Voglio dire: chi vivrebbe in una desolata prateria percorsa da mandrie di bisonti e senza una boutique di Cartier nel raggio di duemila miglia?
Fra l'altro prima era una verde prateria, ma quelli di Hollywood dovevano girare La Signora del West e avevano finito con La Casa nella Prateria, così abbiamo detto a Oppheny di sbrigarsela lui.
Quando leggevo nella tua biografia che hai trascorso l'adolescenza e hai fatto carriera sotto la luce artificiale di Manhattan pensavo ai neon, non ai fratellini di Little Boy... be', questo però spiega molte cose... non mi resta che attendere che tu mi raggiunga quando ti accorgerai che sei morta. Ooops, te l'ho detto! forse non avrei dovuto...

Baci,
Eleanor

Comments

25 Responses to “DESPERATE HOUSEWIVES”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

charlike ha detto...

Io cambierei il titolo in desperate Whitehousewives...

14/06/06, 19:02
p-sano ha detto...

No, desperate Housewives va benissimo: dà più visibilità sui motori di ricerca...
cmq grazie per i complimenti.

14/06/06, 21:23
charlike ha detto...

Ma io vi faccio i complimenti, anche se è veramente difficile seguirvi. Ma è solo questione di tempo..ci abitueremo..

15/06/06, 09:35
Via Rigattieri ha detto...

Al principe di salina:

Se leggi il blog, vai sulla tua e-mail...ti ho risposto là, perché non ho soldi nel cell per parlare de husserl.


poliglossa

15/06/06, 10:01
Desperate WhiteHouse ha detto...

i lettori paiono in silenziosa rivolta...

why?

15/06/06, 14:20
Anonimo ha detto...

comunque il titolo ci stava e dava anche più visibilità, nel senso che tra cinque milioni id pagine, nessuno vi visiterà mai...invece guarda cosa trovate se scrivete desperate whitehousewives?

troverete questo:

http://www.newscorpse.com/ncWP/index.php?p=39

15/06/06, 14:23
dal Pentametro ha detto...

Secondo i nostri avvistamenti, dopo Brasile e Marocco, hanno cominciato a seguirci anche dal Kentucky o dall'Indiana (U.S.A.)....ci muoviamo verso il West!

15/06/06, 14:44
Gott ha detto...

ma guardate che pausa la possiamo fare noi, mica voi lettori...ma che pensate?d'essere in vacanza?Ora che ci seguono dal Kentucky, dal Brasile e dal marocco, proprio voi della ridente cittadina c'abbandonate?eccheé?'nzomma!

Ah, questa stupida regola che i consensi devono essere consenzienti!

16/06/06, 17:52
(h)elvetic woman ha detto...

sono appena tornata....dopo l'ennesimaescursione in terra elvetica...
sono distrutta da 1500 km sulle mie povere spallucce...
voglioo solo smangiucchiare qcsa e dormire...
ma il tempo per cacciare un'occhiata in questo blog la trovo sempre!!!!!
premio fedeltà!!
voglio il premio fedeltà!!!!

16/06/06, 22:43
noi ha detto...

altro che premio fedeltà....era ora che tornassi a commentare...

17/06/06, 13:33
nw ha detto...

uffa!
siete insaziabili!
io mica non c'ho un caspita da fare tutto il giorno!!
ECCHECCAZZO!

17/06/06, 14:03
p-sano ha detto...

...gente... duole dirlo, ma siamo ufficialmente a corto di lettori e lettrici.

Abbiamo linkato il likabile?
Quati blogger ci linkano?
Avete scritto l'indirizzo sulla lavagna a lezione dal Perfetti?
Spam nella mailing list dei docenti di Lettere?

P.S.: Cmq NW merita senza dubbio il premio fedeltà! Charlie, sei proprio senza cuore. E purtroppo solo in senso metaforico.

17/06/06, 17:46
Anonimo ha detto...

Anche io, anche io premio fedeltà!!!
Il mio puntino rosso sulla Spagna diventa sempre più grande, non è detto che commentare poco significhi non leggere!
Siete il mio appuntamento cuotidiano,
Baci, Marta!

17/06/06, 18:03
p-sano ha detto...

E comunque mi hanno visitato anche dalla Malesia (come potete vedere dalle statistiche di Shinystat).

baci...

17/06/06, 19:45
Francescoca ha detto...

Io invece sono un lettore fresco fresco, ancora dovrò fare un po' di gavetta prima di poter aspirare al premio fedeltà.
Per quanto riguarda il post: mi preme ricordare che Eleanor era un gran baldracca, e amava fare le cosacce a tre. Purtroppo suo marito aveva da fare; e poi la poliomelite non gli consentiva, ahiloro, grandi manovre. E dunque Eleanor andava cercando amori a destra e a manca. Il più forte con Lorena Hickcok, giornalista dell'Associated Press definita "un donnone che fuma sigari e beve whisky liscio". Tra loro: una corrispondenza di ben 2.300 lettere.

STOP. Non mi dilungo proprio al mio primo commento. Però era necessario dirle certe cose sulla vecchia Eleanor.

18/06/06, 10:03
nw ha detto...

marta ha ragione!!!
non sempre leggere = commentare!!!
e comunque....io vi visito (quasi) sempre anche dalla schfitzzera...voi non lo vedete, il palloccolo, perchè in primo luogo, è ancora piccolo (mica ci vado sempre in schfitzzera, per fortuna!!); in secondo luogo, poverino, è oscurato dall'enorme palloccolone del centro nord italia; ed in terzo luogo perchè non è rouge...ma di uno scuro - e perciò poco individuabile - color cioccolata!!
cmq vi assicuro che c'è...magari è solo un puntino...ma c'è!!!

18/06/06, 13:02
mumble woman ha detto...

stavo pensando....ma se poi visitiamo troppo questo blog non è che il palloccolo rosso diventa un palloccolone rosso ed oscura tutto il planisfero e così poi non riusciamo più a capire chi visita e da dove????
mumble mumble mumble.....

18/06/06, 14:03
charlike ha detto...

ma ora anche dal portogallo e dalla Svezia....
ma che significa che non ho cuore,
e che signbifica solo metaforicamente
e perché purtroppo?
E chi ti dice che noi ero io?

Non capisco, non capisco, non capisco....e voglio fare il mio ultimo esame, saltando i duecento inutili che mi separano da quello.

19/06/06, 13:09
nw ha detto...

ma perchè "portogallo" minuscolo e "Svezia" maiuscolo????
eh???perchèperchèperchè????

19/06/06, 15:47
Norrrmàl Womàn ha detto...

dimenticavo: sono in partenza per paris...vi serve qcsa dalla francia??
premio per la cazzata più fantasiosa! :)

19/06/06, 15:48
Anonimo ha detto...

A me riportami un caro amico che è appena partito.
Vorrei lui, la sua chitarra, un falò e il parco.

Se è possibile anche un paio di grammi di funghi magici, grazie! Marta

19/06/06, 20:49
p-sano ha detto...

@ Charlie
1. non hai un cuore = (metaforicamente) sei crudele e disumano
2. fuor di metafora = se tu non avessi un cuore saresti morto. Per questo "purtroppo solo metaforicamente"
3. visto che sei così preoccupato, è chiaro che "noi" sei tu.
4. a me anche dall'australia (dopp la malesia...)
5. visto che qui nessuno, almeno apparentemente, ha nulla da fare, suggerisco sempre www.adutchess.blogspot.com e di votare, votare, votare! il vostro Paradiso Dimenticato preferito, magari mentre commentate i premi minori che la giuria, composta da me, me stesso e me medesimo, sta giust'appunto in questi giorni assegnando.
Grazie e baciozzi.

19/06/06, 22:27
nw ha detto...

sono in partenza...tornerò su queste sintonie solo venerdì...non disperatevi troppo, eh?!

ps: per marta...ci provo...ma non garantisco....

20/06/06, 01:30
charlike ha detto...

ma giocandolo, ma che dici?
io sono già morto!

20/06/06, 12:25
p-sano ha detto...

...ecco perchè avevi quelle mani così gelide... io pensavo che fosse il senso misto di vergona e trepidazione all'idea di venire scoperti...

20/06/06, 14:55