A colazione da Margie

lunedì, novembre 28, 2005



Lovely, lovely

EVERSUNDAYLAND!





Dal "Diario del Polentone", lunedì 28/11/2005.




Al Nord si teme già che il malcontento meridionale, dovuto al fatto di non poter più viver di parassitismo, si traduca in violenti atti terroNistici. Spaventano in particolare le armi chimiche: bombe alle pulci e missili alla mozzarella guasta.
Crisi politica in vista a Seveso, per il naufragare degli accordi bilaterali con Taranto su come inquinare meglio i centri abitati.
Formigoni dichiara l'embargo alla Puglia con la seguente motivazione "anche da loro c'è un Fidel Castro, ed è pure frocio".
Passeggeri della "feccia del sud" Foggia-Milano costretti a presentare il permesso di soggiorno per entrare in Romagna.
Richiesta di qu
arantena da parte delle autorità sanitarie per l'immigrato G.L., di Barletta, giudicato troppo gracile e malaticcio per il suo nuovo incarico a Pisa: fare il Crocifisso al duomo per tutta la durata delle festività natalizie.




[tutti i diritti rigorosamente di proprietà di Margie]

Comments

2 Responses to “A colazione da Margie”
Post a Comment | Commenti sul post (Atom)

Anonimo ha detto...

ma i pugliesi, oltre al fidel castro frocio, c'hanno pure la stracciatella!!!!
GUERRA E PULCI A FORMIGONI E ALL'EMBARGO!
STRACCIATELLA (non guasta) PER TUTTI!!

nw

29/11/05, 09:53
Via Rigattieri ha detto...

meraviglia, Margie...

29/11/05, 14:15